Torta rovesciata di zucchine e speck

Credevate di esservi liberati di me? Mi dispiace deludervi ma sto lentamente tornando. Questi mesi sono stati decisamente impegnativi e non solo non ho avuto il tempo di scrivere, non ho avuto nemmeno quello per cucinare. La mia dieta è stata composta principalmente da insalata di riso pronta del supermercato, vitello tonnato già fatto in macelleria e roast-beef a quintali. Tutto questo è stato possibile grazie a It che ha deciso di non voler passare nemmeno un minuto della sua esistenza lontano dalla sua mamma, pisolini compresi. In sintesi anche quando lui dormiva tranquillo e beato io mi ritrovavo immobilizzata con un bambino in braccio che appena si accorgeva che stava per essere adagiato nel suo lettino iniziava a sbraitare come Tina Cipollari contro Gemma. Le cose stanno finalmente iniziando a migliorare e finalmente almeno di giorno i suoi brevi pisolini li riesce a fare nel suo letto, quindi io sto pian piano ricominciando a ritrovare me stessa.

La torta salata che vi propongo oggi è il primo piatto che sono riuscita a cucinare dopo mesi dalla sua nascita ed oltre ad essere vermante buona ha una preparazione davvero velocissima (come vi ho già detto i suoi pisolini sono estremamente brevi) quindi è una ricetta perfetta per chi ha poco tempo ma ha deciso di dire basta al reparto rosticceria del supermercato.

Torta rovesciata di zucchine e speck

INGREDIENTI:

3 zucchine medie

100 gr di stracchino

80 gr di speck a dadini

1 disco di pasta sfoglia

parmigiano grattugiato

pomodori secchi sott’olio

erbe aromatiche a piacere

olio evo

PREPARAZIONE

Pulite le zucchine e tagliatele a rondelle dello spessore di circa 1 cm.

Foderate una tortiera con della carta da forno, ungetela con un filo d’olio e spolveratela di parmigiano grattugiato. Distribuitevi quindi le zucchine in modo regolare, aggiungete lo speck e coprite il tutto col disco di pasta sfoglia.

Cucinate in forno a 200 gradi per venti minuti, sfornate, aspettate un paio di minuti e giratela su un piatto.

Aggiungete qualche cucchiaiata di stracchino, le erbe aromatiche che preferite e qualche pomodoro secco tagliato a pezzetti. Servite .

Spero vivamente che non passino altri mesi prima della prossima ricetta, sappiate comunque che non vi libererete di me tanto facilmente.

Torta rovesciata di zucchine e speck 2

Torta rovesciata di zucchine e speck 3

 

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: