Vellutata di porri, sedano rapa e champignon

Scusate l’assenza di questi giorni ma ho scoperto che essere nell’ultimo mese di gravidanza non significa stare tutto il giorno sul divano a guardare Uomini e Donne ma è piuttosto un susseguirsi di visite/esami/paranoie e mille altre cose che tolgono le forze e la voglia anche solo di friggere due bastoncini di Capitan Findus. Ah già sto anche partecipando al corso pre-parto che sarebbe anche interessante se non ci fosse lei…la ragazza entusiasta. Questa tipa di cui ignoro il nome nonostante me lo abbia ripetuto almeno 10 volte è sempre sorridente, alza la mano per chiedere qualsiasi cosa tipo i colori con cui ridipingere la cameretta per agevolare il sonno del nascituro, ed è l’unica che si porta appresso il compagno che è altrettanto entusiasta e che alza pure lui sempre la mano. Se esiste una giustizia divina il loro bambino sarà un musone introverso che scapperà di casa appena ne avrà la possibilità.

Nei momenti in cui me ne posso stare felicemente a casa vengo presa da ormai sempre più frequenti attacchi di narcolessia che mi fanno perdere parti di film che mi stavano pure piacendo (qualcuno può dirmi come finisce Interstellar per favore?). Ditemi chi ha sparso in giro la voce del fatto che quando si è incinta si è bellissime/splendide/raggianti che ho due paroline da dirgli.

Tra un pisolo e l’altro mi sono accorta che è ancora inverno e che sì, fa davvero freddo, quindi è il caso di scaldarsi con una buona vellutata di verdure che credetemi, nonostante sia un piatto totalmente vegano è anche molto saporito e soddisfacente.

vellutata-di-porrisedano-rapa-e-champignon

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

4 porri medi

450 gr di champignon

350 gr di sedano rapa pulito

50 gr di riso

1 scalogno

vino bianco secco

1 spicchio d’aglio

alloro

olio evo

sale

PREPARAZIONE

Pulite i porri e taglieteli a rondelle. Pulite lo scalogno e tagliatelo a fettine e tagliate il sedano rapa a cubetti.

Rosolate le verdure in una padella dai bordi alti con 3 cucchiai d’olio extravergine di oliva per 5 minuti, poi bagnate con 1,5 litri d’acqua calda, aggiungete il riso e cuocete per 30 minuti dal bollore a fiamma bassa. A fine cottura salate. Frullate la zuppa versando a filo 60 gr d’olio extravergine.

Pulite i funghi e rosolateli in una casseruola con 2 cucchiai d’olio, lo spicchio d’aglio sbucciato ed una foglia di alloro tenendo la fiamma bella alta, bagnate con un bicchiere di vino bianco, coprite con un coperchio, abbassate un po’ il fuoco e fate cuocere per circa un quarto d’ora (il liquido deve asciugarsi completamente).

Servite la vellutata coi funghi ed un filo d’olio a crudo.

Buona serata amici!

vellutata-di-porri-sedano-rapa-e-champignon-2

vellutata-di-porri-sedano-rapa-e-champignon-3

vellutata-di-porri-sedano-rapa-e-champignon-4

9 commenti
  1. metalupo ha detto:

    L’entusiasta è la stronza che mente su tutto dopo lo scodello.
    Non farti scoraggiare dalle entusiaste ne conoscerai a frotte.
    Scorreggiale tu.
    Forza che ci siamo.

    • franciwp ha detto:

      No non mi scoraggia affatto mi fa solo venire i nervi 😂😂😂

  2. Ahahahah io invece sopporto il tipico napoletano ignorante che fa casino durante le lezioni: uccidiamo entrambi??
    Buonissime le vellutate!

      • Perfetto, andiamo perché mi hanno appena detto che questa tipa la dobbiamo vedere altre due volte: INCROCIO!

  3. Chef V. ha detto:

    Dev’essere fantastica!Complimenti😉👍

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: