Crespelle ai funghi e dottori dalla lingua lunga

Come sapete questo 2017 mi porterà a diventare mamma e quindi a dormire due ore per notte chiedendomi cosa ho fatto di male nella vita per meritarmi tutto questo. Quello che non sapete è che da quando ho visto quelle due linee blu il Trattore ha deciso di non volere assolutamente sapere il sesso del nascituro, mentre per quanto mi riguarda una delle prime domande che ho fatto al medico è stata: “si vede qualcosa?”. Sono così passati mesi e mesi in cui ho nascosto tutti i vestini del colore giusto in un baule che il Trattore sapeva di non dover aprire se voleva continuare ad essere ignorante sulla faccendo sesso; abbiamo fatto liste di possibili nomi da bambini e da bambine e sono riuscita a resistere alle minacce di morte dei parenti che volevano assolutamente delle risposte. Fino ad un paio di settimane fa. Eravamo alla solita visita di controllo ed io, convinta ormai che il dottore si ricordasse chi avesse di fronte, mi sono completamente dimenticata di ricordargli di non dire il sesso a voce alta. E così, dopo averci mostrato le dimensioni della testa, la colonna vertebrale e due guanciotte che sono già tutte da stropicciare se ne esce con: “ecco, questo è il pisello”. Il Trattore ha finto di non sentire, di essere immerso nei suoi pensieri ma in realtà doveva solo metabolizzare la notizia. Grazie dottore, mesi di fatiche gettati al vento. L’aspetto positivo è che finalmente ho potuto dire al mondo che aspetto un maschio, genitori e suoceri hanno finalmente deposto le armi e posso comprare cose azzurre anche quando sono col Trattore, senza dover tornare nei negozi il giorno dopo per evitare di essere scoperta. Un po’ ti ringrazio dottore, ma porca miseria connetti il cervello ogni tanto!

Ora che anche voi sapete tutto possiamo festeggiare e questo piatto è perfetto per l’occasione. Se state cercando di rimettervi in forma dopo le feste potete chiudere il computer e andare a farvi una corsetta perchè queste crespelle sono grasse, burrose e pancettose. La preparazione è semplice e il risultato…beh sono state spazzolate da tutti quindi direi che è un successo assicurato.

crespelle-ai-funghi

INGREDIENTI PER 6-8 PERSONE:

PER LE CRESPELLE:

200 gr di farina 00

2 uova

400 ml di latte

sale

PER IL CONDIMENTO:

450 gr di champignon

160 gr di pancetta affumicata a dadini

150 gr di scamorza affumicata

1 spicchio d’aglio

prezzemolo

60 gr di burro

60 gr di farina

600 gr di latte

140 gr di parmigiano grattugiato

300 ml di panna da cucina

noce moscata

sale

olio

PREPARAZIONE

Per prima cosa preparate le crespelle: sgusciate le uova in una terrina, unite un pizzico di sale e sbattete con una forchetta. In un altro recipiente mettete la farina e diluitela col latte amalgamando bene per evitare di formare grumi.Unite questo composto alle uova e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora: io ho l’attrezzo per fare le crepes che in pratica fa tutto lui ma se non lo possedete niente paura, scaldate poco burro in una padella antiaderente e versatevi un mestolo di composto. Lasciate cucinare per un minuto quindi girate la crespella aiutandovi con una spatola; mettete a raffreddare in un piatto e passate alla prossima. La cottura è molto veloce perchè le crespelle devono essere belle sottili.

Mentre le crespelle si raffreddano preparate la besciamella. Fate sciogliere in una pentola il burro, quindi aggiungete la farina e amalgamate bene. Quando vedete che non ci sono più grumi aggiungete tutto in una volta il latte freddo, salate, profumate con una grattata di noce moscata e continuate a mescolare sul fuoco finchè la besciamella si sarà addensata. Aggiungete 60 gr di parmigiano grattugiato, mescolate, spegnete e fate intiepidire.

Se usate funghi freschi puliteli e tagliateli a fettine. Cucinate gli champignon in una padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio sbucciato. A fine cottura profumate con un po’ di prezzemolo tritato, salate e lasciate intiepidire.

Cuocete la pancetta in una padella antiaderente senza aggiungere ulteriori grassi, lasciate intiepidire.

Versate un po’ di besciamella sul fondo di una pirofila, a tutta la rimanente aggiungete i funghi e la pancetta. Disponete su ogni crespella una fettina di scamorza affumicata e ricopritela con un cuchiaio abbondante di besciamella ai funghi. Arrotolate le crespelle e mettetele nella pirofila. Mescolate la panna da cucina alla besciamella rimasta e versate il composto sopra le crespelle. Cospargete col parmigiano rimasto e cucinate in forno caldo a 175 gradi per circa mezz’ora. Le crespelle dovranno essere belle dorate.

Semplicemente golosissime!

crespelle-ai-funghi-2

crespelle-ai-funghi-3

crespelle-ai-funghi-4

crespelle-ai-funghi-5

9 commenti
  1. metalupo ha detto:

    E quindi pisello sia!
    Che dire, io in casa ne ho due ed è un pò come avere due cani, ti disfano la casa ma sono fedeli e fino a una certa età molto accomodanti, in sostanza danno più problemi prima per il casino, ma meno dopo per la patata, giusto per stare sul culinario.
    Avrei addentato il monitor per le crespelle, prima o poi, smaltiti i chili di natale saranno mie.

    • franciwp ha detto:

      Io sono sincera avrei desiderato una femmina ma ovviamente va benissimo così 😊 le crespelle sono state il piatto più apprezzato in casa negli ultimi mesi quindi te le consiglio proprio 😊

  2. Crespelasagne da vittoria! Che bello! Io vorrei tanto un nipotino maschio, ma mia mia sorella che mio fratello hanno avuto due femminucce (non che me ne lamenti, le amo tantissimo!), però al maschio compri le macchinine!!! ❤

    • franciwp ha detto:

      Un sacco di macchinine se è come mio nipote 😂😂😂

      • Stupendo!! Fammi sapere poi come sono i capelli, i piedini, le manine… In pratica adoro i bambini ahahah

      • franciwp ha detto:

        Ahahah ok

  3. Pingback: Lory

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: