Aspettando Natale: cipolle in agrodolce all’anice

Siete pronti? Siete carichi? Ormai manca veramente poco a Natale ed io ho deciso di passare questo periodo a casa con mamma e papà a farmi coccolare un po’ anche se alla fine mi sa che sono io che devo coccolare loro perchè ne stanno succedendo di tutti i colori. Sono venuti a prendermi alla stazione e quando mi sono avvicinata per abbracciarli mi hanno tenuto alla larga perchè sono entrambi stati infettati da un’influenza apparentemente invincibile che li sta facendo impazzire da due settimane.

Ieri mattina l’Enel ha deciso di staccare la corrente per 4 ore facendoci passare la mattina al gelo per poi riattaccare l’energia con una bellissima oretta di anticipo; peccato che all’improvviso sia saltata la corrente di nuovo e che questo shock elettrico abbia fatto morire la nuovissima planetaria della mamma che sarebbe servita a tutte le mille preparazioni del pranzo di Natale. Ovviamente l’ira è stata così grande da mandare un fax alla società elettrica per il rimborso dei danni, ora vediamo se entro il 2032 otterremo qualcosa.

Come se questo non bastasse a mia mamma è venuto male ad un dente, ha prontamente chiamato il dentista e boom: antibiotici e poi con l’anno nuovo il dente viene tolto. Mancano 5 giorni a Natale e sono seriamente preoccupata per quello che potrà ancora accadere; prevedo pioggia di rane e suicidio di massa di tutti gli elettrodomestici.

Ma tiriamoci un po’ sù il morale pensando a cosa mangeremo fra qualche giorno e a quanto tempo ci vorrà per digerirlo. Avete già pensato a cosa preparare come contorno a Natale? Sicuramente ci saranno delle patate arrosto o sottoforma di purè ma perchè non provare anche qualcosina di nuovo?! Queste cipolle in agrodolce sono molto semplici da preparare, potete farle con anticipo perchè vanno servite a temperatura ambiente e sono un ottimo accompagnamento per la carne insomma: minima spesa massima resa.

cipolle-in-agrodolce-allanice

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

2 cipolle rosse di Tropea

4 cucchiai d’olio evo

semi di anice

2 cucchiai di miele

100 ml di aceto di vino rosso

sale

pepe

PREPARAZIONE

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fettine, quindi mettetele in una padella antiaderente in cui avete fatto scaldare 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva. Fate rosolare dolcemente, unite quindi un po’ di semi di anice (per le dosi andate a gusto personale, più amate l’anice più potete abbondare), il miele e l’aceto.

Lasciate cuocere per almeno una decina di minuti; il liquido dovrà essere completamente svanito. Salate, pepate e servite a temperatura ambiente.

Buona settimana di Natale amici!

cipolle-in-agrodolce-allanice-2

cipolle-in-agrodolce-allanice-3

cipolle-in-agrodolce-allanice-4

 

3 commenti
  1. Io invece della compagnia elettrica sono in lotta con quella telefonica: ma c’è qualcosa in Italia che funziona?? Almeno il cibo, funziona sempre!! Non ti arrabbiare tu, stai tranquilla u.u

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: