Panini di patate

Manca davvero pochissimo a carnevale e se state già preparando frittelle e chiacchere fermatevi, potete aspettare ancora un pochino e cercare di non riprendere subito quei pochi chili che avete smaltito dopo Natale. Lo so sono irriconoscibile, questa cosa di mangiare sano mi sta leggermente sfuggendo di mano ma la colpa è interamente del Trattore che da quando si è guardato allo specchio dopo il 31 dicembre ha avuto una crisi d’identità e vuole assolutamente mettersi in formissima. Se vi può consolare visto che lui è in montagna domattina ho intenzione di fare i muffin e di nasconderli prima del suo rientro (sono una mente terribilmente diabolica). Comunque sia stare un po’ più leggeri non è poi così male se si trovano dei piatti che riescano comunque a soddisfare le papille gustative e devo dire che questi panini di patate sono la soluzione perfetta per un contorno originale e saporito. Sono buoni e hanno un aspetto che potrebbe quasi convincere un bambino a mangiare la verdura. La mia ricetta  è completamente vegana ma se volete dare un tocco in più potete aggiungere della mozzarella o qualsiasi altro formaggio che vi piaccia.

Panini di patate

INGREDIENTI PER 4 PANINI:

4 patate grandi

insalata

1 zucchina

20 gr di pinoli

8/10 pomodori essicati sott’olio

2 cucchiaini di capperi

origano

prezzemolo

olio evo

sale

PREPARAZIONE

Tostate i pinoli per qualche minuto in una padella antiaderente e lasciate raffreddare.

Lavate bene le patate, asciugatele ed avvolgete ognuna in un foglio di alluminio.

Lavate la zucchina, pulitela e tagliatela a fette per il senso della lungheza. Condite le fette con l’origano ed il prezzemolo ed avvolgetele nell’alluminio.

Adagiate i cartocci di patate e zucchine su una placca da forno e cucinate in forno caldo a 200 gradi per circa 1 ora.

Nel frattempo mettete nel mixer i pomodorini essicati, i pinoli tostati, i capperi ed un po’ d’olio e frullate tutto. Deve risultare una specie di pesto quindi se vi sembra troppo asciutto aggiungete un altro po’ d’olio.

Liberate le patate dal cartoccio, sbucciatele e tagliatele a metà per il lato lungo. Condite ogni metà con un po’ di pesto di pomodori, quindi aggiungete un po’ di insalatina e una fetta di zucchina che avrete tolto dal cartoccio. Chiudete i panini e serviteli come contorno.

Buon sabato sera amici!

Panini di patate 2

6 commenti
  1. clibi ha detto:

    E stupendo, sembra veramente un piccolo sandwich 🙂

      • clibi ha detto:

        Non ho dubbi 🙂

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: