Rustici leccesi

Non sono mai stata a Lecce, nè in Puglia, quindi non sono del tutto sicura che questa ricetta rispecchi quella della tradizione salentina; se tra di voi c’è qualcuno che sa dirmi quanto sono stata eretica è pregato di lasciare un commento (lo so vorreste venire qui a prendermi a schiaffia ma siate clementi). A mia discolpa posso solo dire che ho trovato questo piatto sulla Cucina Italiana che, di solito, è abbastanza fedele quando si tratta di piatti tipici regionali. Comunque sia vi consiglio vivamente di provare questi rustici, sono perfetti come antipasto e sono semplicemente deliziosi. Vi chiedo infinitamente scusa per le orribili foto ma era buio pesto e non mi pare che nessuno mi abbia ancora regalato una Reflex quindi…regalatemene una al più presto 🙂

Rustici leccesiINGREDIENTI PER 8 PEZZI:

500 gr di pasta sfoglia

250 gr di latte

250 gr di pomodori pelati sgocciolati

125 gr di mozzarella

25 gr di burro

25 gr di farina

1 uovo

sale e pepe

 

Sciogliete il burro in una casseruola e stemperatevi la farina. Aggiungete il latte freddo e portate e bollore sempre mescolando. Cuocete per 8-10 minuti fino ad ottenere una besciamella bella densa. Salate, pepate e lasciate raffreddare.

Spezzettate i pelati e sgocciolateli ulteriormente.

Tagliate a dadini la mozzarella.

Ritagliate dalla sfoglia 16 dischi (ognuno con un diametro di 9 centimetri). Disponete su 8 dischi un cucchiaio di besciamella, un cucchiaino di pomodri e qualche dadino di mozzarella. Spennellate i bordi dei dischi di base con l’uovo sbattuto e copriteli con gli altri 8 dischi di sfoglia, chiudendo bene i bordi.

Spennellate la superficie dei rustici con l’uovo sbattuto e infornate a 190 gradi per 20 minuti.

Buona domenica!

Rustici leccesi 2

 

1 commento
  1. Ciao! Articolo che sicuramente si rileverà utile per il mio futuro! Visto che sei appassionato di cucina, se vuoi, vieni a visitare il nostro blog che invita chiunque a raccontare una proprio storia intorno ad una particolare ricetta (oltre che la foto ricetta stessa). A presto! https://garumblog.wordpress.com

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: