Polenta al forno con affettato e scamorza affumicata

Come vi ho accennato l’ultima volta due settimane fa sono stata a Malta col Trattore. Devo ammettere che inizialmente non ero affatto contenta, infatti non si trattava di un vero e proprio viaggio di piacere ma di una vacanza di lavoro; eravamo circa in 30 tra amici di famiglia e collaboratori e chi mi conosce bene sa che non amo particolarmente trovarmi in mezzo a un mucchio di persone che non conosco. Alla fine però è stato un viaggio meraviglioso, la compagnia è stata stupenda e Malta è veramente una splendida isola. Ma il punto su cui voglio focalizzare l’attenzione è un altro. Quando siamo partiti ero ancora in rigidissimo regime alimentare per cui mi sono portata una valigia piena di gallette di riso ed ero fermamente determinata a non farmi tentare dalle delizie del posto, chiedendo solo ed esclusivamente carne o pesce alla griglia. La sera del nostro arrivo ci siamo immediatamente diretti verso il ristorante dell’albergo e lì mi sono trovata davanti ad una scena meravigliosa e terribile allo stesso tempo: la cena a buffet. Ma non si trattava di un buffet classico con una scelta di una paio di primi e un paio di secondi. Di fronte ai miei occhi c’erano all’incirca: 15 antipasti tra freddi e caldi, 4 primi, 4 secondi con contorni, una decina di formaggi e una scelta di torte infinite che comprendeva una specie di tortino caldo al cioccolato fondente con possibilità illimitata di aggiungere panna montata. La mia determinazione è svanita nel giro di 5 secondi: ho fatto 2 giri di antipasti, 1 primo, 1 secondo e 4 dolci. Tutto ciò si è ripetuto per i successivi due giorni, con l’unica differenza che l’ultimo giorno ho fatto solo due giri di antispati per potermi riempire di dolci. Della serie: come mandare all’aria una dieta nel giro di pochi istanti. La cosa straordinaria è che sono sopravvissuta senza apparenti danni permanentei quindi mi ritengo più che soddisfatta.

Ora passiamo a questo piatto unico davvero goloso che piacerà sicuramente a grandi e piccini. Perdonatemi se le dosi sono molto approssimative ma si tratta di una ricetta salvafrigo per quando ci avanza un po’ troppa polenta. La preparazione è di una semplicità imbarazzante quindi non avete scuse, provatela!

Polenta al forno con affettato e scamorza affumicataINGREDIENTI PER 4 PERSONE:

polenta avanzata

qualche fetta di prosciutto crudo

qualche fetta di prosciutto cotto

qualche fetta di speck

mezza scamorza affumicata

1 mozzarella

latte

 

Tagliate a fette spesse circa due centimentri la polenta e avvolgete ogni fetta con una fetta di affettato diverso.

Versate poco latte sul fondo di una pirofila e adagiatevi sopra la polenta avvolta coi salumi.

Tagliate la mozzarella e la scamorza a dadini e disponeteli sopra la polenta.

Infornate a 200 gradi finchè il formaggio si sarà completamente fuso e servite caldo.

Buon week end!

Polenta al forno con affettato e scamorza affumicata 2

 

6 commenti
  1. Pinzalberto ha detto:

    Poverina….. un viaggio a Malta con tutta quella gente sconosciuta….. VEDO CHE TI FAI CORROMPERE FACILMENTE!!! 🙂

    • franciwp ha detto:

      Ahahahah assolutamente! Per del cioccolato potrei commettere un reato ahahahah

  2. ti sei fatta del bene 😉 come resistere a quel bffet? ho immaginato che se mi fossi trovata nei tuoi panni, avrei fatto altrettanto 🙂
    Le ricette salvafrigo sorprendono sempre, e mai povere di sapore :D:D
    buonissima.
    besos
    Sally

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: