Pasta al pesto di pomodori secchi

Scusatemi ma sono di frettissima, il Trattore ha l’influenza e come ben sapete quando la temperatura di un uomo supera i 37,3 gradi inizia a delirare e a chiedere di fare testamento, convinto di essere prossimo al decesso. Inoltre devo coccolare puzzone, cioè Harry il gatto, che ha fatto il suo primo vaccino ed è disteso mogio mogio di fianco al suo febbricitante padrone, immaginate che scena…

Questa pasta è stata un’invenzione dell’ultimo minuto visto che il giorno prima di iniziare la mia dieta per le intolleranze alimentari mi sono accorta di avere un barottolo di pomodori secchi sott’olio (proibitissimi dal mio nuovo regime alimentare), così per non doverli buttare ho pensato di preparare un primo gustoso e che ovviamente mi ha fatto stare malissimo (ma solo perchè a me il pomodoro fa male, a voi onnivori non farà nulla tranquilli). Se avessi avuto i pinoli in casa li avrei aggiunti, ma ne ero sprovvista.

Pasta al pesto di pomodori secchiINGREDIENTI PER 5/6 PERSONE:

500 gr di pasta

18 pomodori secchi sott’olio

2 cucchiaini di capperi

2 cucchiai di pecorino grattugiato

4 cucchiai di olio evo

 

Mettete a bollire l’acqua per la pasta.

Mettete nel mixer i pomodorini, i capperi, il pecorino e l’olio, quindi frullate il tutto.

Salate l’acqua e cucinate la pasta, scolatela e conditela col pesto a crudo.

Mentre scrivevo la ricetta mi sono resa conto della sua estrema semplicità, forse eccessiva semplicità…vado a vergognarmi in un angolo, buona serata a tutti!

Pasta al pesto di pomodori secchi 2Pasta al pesto di pomodori secchi 3

23 commenti
  1. devo provare questo pesto deve essere molto buono! per quanto riguarda gli uomini….hai ragione! mio marito si sente morire anche con 36.4 che tragedia! buona serata!

    • franciwp ha detto:

      Sì è semplice e gustoso! Grazie e buona serata 🙂

  2. E nella semplicità ci sono le cose più buone.
    Grazie per i consigli di cucina.

  3. lamaky ha detto:

    amo i pomodori secchi! anche io ci faccio una pasta, anzi, mi hai fatto venire in mente che non la propongo a tavola da una vita…grazie! e in bocca al lupo per le intolleranze. sei in buona compagnia 😦

      • lamaky ha detto:

        allergica. latticini, frutta secca, soia, frutta fresca cruda. 😳

      • franciwp ha detto:

        Oddio latticini e soia insieme? Poverina mi dispiace un sacco!!!!!!

      • lamaky ha detto:

        vabbè tanto la soia non mi piace 🙂
        e tu?

      • franciwp ha detto:

        Latte e derivati, manzo, agnello, pomodori, peperoni, melanzane e patate

      • lamaky ha detto:

        anche tu stai messa bene eh! su Fornelli ci sono un pó di aiuti per latte e derivati…ma le solanacee (pomodori ecc) nemmeno cotte? il cotte si

      • franciwp ha detto:

        No nemmeno cotte, per fortuna è intolleranza quindi si tratta di qualche mese

      • lamaky ha detto:

        ok allora pazienta un po e poi ti potrai strafogare !!!!

  4. Pinzalberto ha detto:

    Ottimo, proverò…… Ho sempre bisogno del sugo dell’ultimo secondo quando mia moglie non c’è. Solitamente preparo una poltiglia con tonno, capperi, concentrato di pomodoro, acciughe, olive nere o verdi se le trovo in casa e peperoncino. Cambia in base a quello che ho in casa, tipo il rio mare patè al salomone. Il tutto scaldato in un pentolino e si trasforma in un bel pastone informe.

    • franciwp ha detto:

      Ahahahah oddio da come l’hai descritto sembra poco invitante ma sono sicura che in realtà non è male! 🙂

      • Pinzalberto ha detto:

        Ho sempre puntato al gusto, non alla forma. Tanto finisce tutto tritato nello stomaco…. pensa adoravo anche le pappette dei miei figli, mi mangiavo pure quella sputacchiata da loro…. 🙂

      • franciwp ha detto:

        Ahahahah oddio mi fai morire ahahahah

      • Pinzalberto ha detto:

        La fame è una brutta cosa…… Torni a casa alla sera affamato, il tuo saccottino pieno di cacca cena per primo, hai la sua pappa davanti a te. Giri il cucchiaio nel piatto, lo imbocchi fra un aeroplanino e l’altro e aspetti solo che avanzi qualcosa….. Buon week-end!!!

  5. 🙂 mi piace! il pomodoro secco, come lo zafferano sono alla base della cucina sarda ……. che posso aggiungere? diventiamo sorelle di pmodoro? 😀 😀

      • io si, per fortuna 🙂

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: