#YouStringher: racconto di una fantastica giornata

Come vi avevo già raccontato qui e qui sono stata invitata a partecipare al progetto #YouStringher, che si è tenuto il 9 maggio a Udine con lo scopo di informare albergatori e professionisti del settore turistico su come promuore se stessi e la propria regione utilizzando il web e i nuovi canali di comunicazione. Per prima cosa mi sento di ringraziare Sara Cojutti per l’ospitalità al  “Sa di Te” il suo carinissimo Bed and Breakfast in cui vi consiglio vivamente di alloggiare se doveste passare qualche notte a Udine.

Ma vedimao come si è svolta la giornata di formazione. Il primo intervento è stato tenuto dal preparatissimo Alessandro Gaetano, Responsabile Marketing Agenzia Turismo FVG, che ci ha incantato raccontandoci il progetto che coinvolge ogni settore turistico della regione grazie all’utilizzo dei social media e della collaborazione con vice.com.

Dopo di lui sono saliti sul palco Massimo del Mestre, che ci ha raccontato la storia di vinoesapori e di come la promozione tramite il web abbia creato nuove opportunità di crescita per la degustazione del vino in Friuli, ed Enrico Rivasi, che ha aiutato tutti i presenti a capire come rendersi visibili dai motori di ricerca.

Stop.

E’ il momento di prendere una boccata d’aria e di rifocillare anima e corpo con il delizioso buffet organizzato dai ragazzi della struttura. Vi faccio i miei complimenti più sinceri, era tutto davvero delizioso e il muffn agli asparagi era qualcosa di unico!

Si riprende con Walter Saidero che ha emozionato tutti i presenti col suo intervento di Storytelling ma anche con la sua bellissima storia personale. Un professionista davvero competente e con la straordinaria capacità di coninvolgere i presenti, immergendoli in una realtà parallela fatta di commozione, empatia ed emozione.

Ma in questo vortice di informazione c’era bisogno di fare chiarezza su come il mondo del marketing sia cambiato nel corso degli anni per capire quali strategie utilizzare per promuoversi nel caotico mondo della comunicazione ed in questo ci ha aiutato Filippo Giustini con la sua preziosissima lezione.

Infine ha fatto il suo ingresso Simone Bianchini, che ha sottolineato l’importanza dell’attenzione al cliete e della necessità di confrontarsi con lui senza paura di avere commenti negativi, perchè questi ultimi sono degli incentivi importanti per poter migliorare i servizi della propria attività.

Purtroppo sono dovuta scappare proprio quando era il turno delle organizzatrici di questo evento: Carolina Venturini e Sara Tortelli, che hanno fatto un lavoro davvero importante per aiutare la loro regione a crescere e a promuoversi in Italia ma anche all’estero.

Che dire? Ringrazio tutti, i relatori, le blogger, le organizzatrici e chi più ne ha più ne metta, perchè eventi del genere non dovrebbero essere un’occasione rara, ma degli appuntamenti fissi per la crescita di ognuno di noi.

1 commento

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: