Intervista a Sara Tortelli: organizzatrice del progetto You Stringher

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Come vi ho già raccontato qui sono stata invitata a partecipare ad un evento che si terrà a Udine il 9 maggio per approfondire il tema del web per la ristorazione. Ora è venuto il momento di capire meglio di cosa si tratta e di quali possono essere le aspettative di questo progetto, e per farlo quale può essere il modo migliore se non chiedendolo a Sara Tortelli (www.fuoridaglischemi.com), una delle organizzatrici? La domanda che avrei voluto subito porre è la seguente: pensate davvero che una pazza che gira per l’Italia con una tartaruga di peluche possa rappresentarvi al meglio? Poi mi sono resa conto che sminuirsi non è un buon modo per farsi conoscere, quindi ecco a voi le domande vere.

CIMG2513Vorrei cominciare con una domanda un po’ scontata: come vi è venuta l’idea di questo progetto?
Il nostro territorio sta attraversando un momento particolarmente difficile dal punto di vista economico e lavorativo, tuttavia abbiamo un patrimonio artistico e ambientale elevatissimo e sono convinta che questa possa essere una strada da percorrere per uscire da una situazione così difficile. Gli operatori del settore turistico devono essere supportati per adattare il loro approccio al mercato, che deve sempre più essere orientato alla condivisione e alla rete. E’ da tanto tempo che si parla di fare squadra, ma senza particolari azioni effettivamente realizzate: il nostro obiettivo quindi è quello di sensibilizzare il settore su queste tematiche, oltre che portare l’attenzione sul ruolo che i social network ricoprono oggi.

In che modo il corretto utilizzo dei social media e del web può aiutare a promuovere il turismo?
I social media possono essere degli strumenti adatti per raggiungere specifici obiettivi di promozione dei propri servizi e per lavorare sulla reputazione, aspetto molto importante soprattutto nel contesto odierno dove sono presenti in rete opinioni degli utenti per qualsiasi struttura, ma anche per qualsiasi esperienza turistica proposta. Non è più sufficiente avere un sito internet: quello che fa veramente la differenza è farsi trovare nel grande mare della comunicazione online, perché oggi (e questo è fondamentale) la concorrenza non si gioca più fra gli hotel o i ristoranti di una stessa città, ma la competizione è globale e l’utente a parità di prezzo o di budget ha a disposizione offerte in ogni parte del mondo.

Ritenete che sarebbe utile inserire all’interno di un percorso formativo scolastico materie che insegnino ai più giovani il corretto utilizzo del web per promuovere se stessi e le proprie attività future?
Riteniamo sia molto importante insegnare ai futuri professionisti del turismo le tecniche relative alla comunicazione sul web perché, sebbene le tecnologie si evolvano con grande rapidità, è necessario conoscere il sistema per utilizzarne le potenzialità. Oggi tutti lavoriamo con budget specifici per la promozione e diventa quindi fondamentale saper intercettare il proprio target-utente nel modo più veloce e immediato possibile. In questo il web aiuta tantissimo, certo è che a monte bisogna avere molto chiari gli obiettivi da raggiungere.

Quanto è importante per un’azienda riuscire a farsi conoscere nel mondo del web?
Per un’azienda è fondamentale riuscire a farsi trovare, riuscire ad emergere fra la concorrenza. Questo è possibile attraverso un buon posizionamento seo del sito, ma anche attraverso un uso corretto dei social network e delle tecniche di web marketing, come le newsletter o gli annunci pubblicitari. Il web è inoltre fondamentale per comunicare in maniera diretta con i propri utenti, sfruttando questo canale per indagini di mercato, test su nuovi servizi o semplicemente attività di customer service. Tutte queste azioni contribuiscono a creare un elevato percepito d’immagine, fatto non tanto di “promesse” o di messaggi aziendali unidirezionali, quanto piuttosto costruito con la cooperazione dei clienti che attraverso il racconto della propria esperienza possono aiutare l’azienda fare la differenza.

Pensate che lo sviluppo della regione nel mondo del social media marketing possa incrementare anche il turismo estero?
Il social media marketing è uno strumento estremamente utile per relazionarsi con pubblici esteri, spesso molto più avvezzi all’utilizzo di questi mezzi rispetto a noi italiani. L’immediatezza che caratterizza le immagini e i video, ad esempio, è in grado di trasmettere emozioni in maniera molto più veloce e diretta delle classiche brochure, senza considerare la viralità che a costi praticamente nulli permette una visibilità elevatissima. Ancora una volta voglio quindi sottolineare l’importanza, per l’azienda, dell’immagine che si delinea online e dell’importanza di monitorare il “mood” delle conversazioni in rete anche e soprattutto aldilà dei confini nazionali.
Quali sono le sinergie che questo progetto potrebbe portare al tessuto produttivo friulano?
Le sinergie sono innumerevoli, considerando che il settore turistico della regione FVG è molto frammentato. È importate che tutti, operatori e istituzioni, si rendano conto che è ora il momento di fare il passo in avanti, entrando in un sistema di collaborazione che si lasci alle spalle i particolarismi e gli interessi estremamente locali, per tutelare un’immagine di ospitalità regionale completa. Viviamo un territorio che è in grado di proporre un’offerta variegata di ambienti, climi, storia e culture che si perdono nella notte dei tempi, qui è possibile fare esperienze di viaggio per tutti i gusti: mare, montagna, sport, relax e benessere, enogastronomia. L’importante è saperlo comunicare e farlo in modo coordinato e condiviso con tutti i partner.

Ringrazio infinitamente Carolina Venturini e Sara Tortelli per aver ideato un progetto tanto interessante e per avermi dato la possibilità di partecipare attivamente.

 

1 commento

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: