Crostata con crema di lime e mirtilli

Credo che esistano poche cose in grado di causare stress come una ristrutturazione ed un trasloco; i contrattempi sono all’ordine del giorno ed io sono letteralmente arrivata al limite. Per farvi capire meglio di cosa parlo ecco una piccola lista dei disastri che fino ad ora sono accaduti (in ordine sparso, farei troppa fatica a creare una linea temporale): il posatore ha sbagliato a mettere i rivestimenti in bagno, è stato licenziato e abbiamo rifatto i bagni dall’inizio, il 70% delle finestre nuove sono rovinate/segnate/bucate, le maniglie non le abbiamo scelte io ed il Trattore e no, non ci piacciono, in cantina hanno costruito una grata simile a quella di una prigione, i genitori del Trattore continuano a sottolineare come il pavimento che abbiamo scelto assomigli (secondo loro) al pavimento della piazza del paese, probabilmente non  traslocheremo mai. Tutto questo è per dirvi che se nei miei articoli ultimamente sono un pochino esaurita è a causa della casa, quindi, se volete davvero aiutarmi e non dover mai più leggere i miei sfogi, rimboccatevi le maniche, portate un martello e venite a dare una mano (vi sto supplicando, vipregovipregoviprego).

Per distrarmi da tutta questa tensione mi sono impegnata e finalmente ho capito come aggiungere le scritte alle foto. Ok, oggettivamente ci riuscirebbe anche una bambina dell’asilo, ma ricordate, sono bionda, quindi dopo 3 ore di imprecazioni ho capito come si fa (gioia incontenibile e balletti sul divano per festeggiare).

La ricetta di oggi è goduriosissima e grassissima, quindi se siete a dieta chiudete il pc, dategli fuoco e lanciatelo dalla finestra.

Crostata con crema di lime e mirtilliINGREDIENTI PER LA FROLLA:

300 gr di farina 00

130 gr di burro morbido

50 gr di zucchero

1 uovo intero

1 tuorlo

1 pizzico di sale

 

INGREDIENTI PER LA CREMA:

300 gr di latte condensato

300 gr di panna fresca

il succo di 5 lime + 2 interi per decorare

125 gr di mirtilli

 

Preparate la frolla impastando tutti gli ingredienti, fate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per almeno 15 minuti. Stendetela ed adagiatela in una tortiera tonda coi bordi bassi imburrata ed infarinata. Coprite la frolla con alluminio e fagioli secchi, in questo modo la pasta non brucerà. Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per 25 minuti. Lacsiate raffreddare e poi trasferite su un piatto da portata.

Crostata con crema di lime e mirtilli 2Mescolate col frullatore a bassa velocità il latte condensato, la panna ed il succo dei 5 lime.

Versate la crema ottenuta sulla pasta frolla ormai fredda.

Decorate con fette di lime e mirtilli.

Con queste dosi a me è avanzata un bel po’ di pasta frolla ed anche parecchia crema, quindi ho preparato anche delle piccole crostatine perfette per fare merenda.

Se come la sottoscritta siete reduci da un’intolleranza alimentare ai latticini siate furbi, non preparate questa torta.

Crostata con crema di lime e mirtilli 3

Crostata con crema di lime e mirtilli 4

4 commenti
    • franciwp ha detto:

      Ma grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! 🙂

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: