Salsa al peperone rosso e cipollotti

Il mio nuovo lavoro è diverso da quello precedente per moltissimi aspetti, ma ce n’è uno che mi ha traumatizzato particolarmente… il movimento. Da più di un anno ero ormai abituata a passare 8 ore al giorno seduta, gli unici motivi che mi facevano alzare dalla sedia erano la pipì ed il pranzo. Nella mia attuale sede di lavoro non esistono sedie, passo tutto il mio tempo a piegare vestiti, contare vestiti, attaccare cartellini ai vestiti e, dico sul serio, mi piace un sacco. L’unica pecca è che i miei piedi sembrano quelli di un elefante che ha camminato sui carboni ardenti. Faccio così tanta attività fisica che posso smettere di sentirmi in colpa per non essere iscritta a nessuna palestra/piscina/corso di ballo latino americano. La sera arrivo a casa così affamata che divoro a occhi chiusi qualsiasi pietanza mi capiti davanti, non fa differenza che si tratti di aragosta o di gallette di mais con la maionese. In pratica: sono stanca come se avessi fatto sollevamento pesi per tutta la giornata e felice come Barbara D’Urso quando scopre un nuovo caso umano da spiattellare in televisione. Spero solo che il mio fisico si abitui presto a questi ritmi frenetici, in caso contrario sarò costretta a comprarmi le scarpe di una taglia in più per riuscire a infilarle nei miei mastodontici piedi doloranti.

Visto che sento il bisogno irrefrenabile di mettere le gambe sotto un getto di acqua ghiacciata prima di andare a letto passiamo subito a questa salsina davvero saporita e perfetta per accompagnare piatti di carne, verdure crude o anche per essere semplicemente ficcata dentro un panino.

Salsa al peperone rosso e cipollottiINGREDIENTI PER 4 PERSONE:

1 peperone rosso

2 spicchi d’aglio

250 gr di yogurt bianco al naturale

2 cipollotti

pepe nero

carote

 

Prendete il peperone, tagliatelo in quattro, privatelo dei semi e ponetelo sulla piastra da forno.

Spellate l’aglio, avvolgetelo nella carta stagnola e mettetelo sulla piastra col peperone.

Arrostite nel forno già caldo a 220 gradi per 30-40 minuti, il peperone deve risultare leggermente bruciacchiato e l’aglio deve essersi ammorbidito.

Togliete la pelle al peperone, mettetelo in una ciotola con l’aglio e schiacciate grossolanamente gli ingredienti con una forchetta. Aggiungete lo yogurt, i cipollotti puliti e tagliati finemente ed una macinata di pepe. Amalgamate il tutto e servite con delle carote tagliate a bastoncini.

Buona serata a tutti!

Salsa al peperone rosso e cipollotti 2

Salsa al peperone rosso e cipollotti 3

2 commenti

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: