Involtini di mortadella

Andare dal dentista per me è un’esperienza mistica. Mentre stavo lì con la bocca piena di aspiratori, mini-specchietti e trapani ripensavo alla mia infanzia, al fatto che ho sempre avuto pochissime carie nonostante da piccola fossi in grado di mangiare un’intera confezione di dolci in 1 ora. E mentre il dentista mi poneva domande sulle mie vacanze a cui non potevo che rispondere con dei grugniti incomprensibili ero serena, tranquilla e desiderosa di uscire al più presto dal suo studio per poter addentare una fetta di pizza (sì, mangio la pizza alle 8 del mattino). Finchè non ho sentito queste parole: “Questo dente è messo malaccio”. E tutte le mie certezze sono svanite. Quando poi ha detto: “Più avanti sarà da togliere” mi sono sentita  come Bella quando è stata mollata da Edward Cullen, sono entrata in uno stato di autismo. Morale della favola: mi curerà la carie ma fra qualche anno probabilmente porterò la dentiera e potrò nutrirmi solo di frullati (ok, sto un po’ esagerando ma amo profondamente i drammi).

Quindi, finchè i miei denti reggono vediamo questo antipasto semplicissimo e molto gustoso. La ricetta, lo ammetto, è di Benedetta Parodi, se non vi sta simpatica smettete pure di seguirmi perchè io la adoro (scherzavo, vi prego non smettete di seguirmi, potrei compiere atti estremi). Io ho aggiunto semplicemente un po’ di farina di pistacchi per decorare.

Involtini di mortadella INGREDIENTI:

150 gr di mortadella tagliata in fette spesse 2 mm

100 gr di crescenza o stracchino

50 gr di pistacchi sgusciati non salati

farina di pistacchi

 

Tagliate la mortadella in strisce larghe circa 2 dita.

Tritate grossolanamente i pistacchi.

Lavorate il formaggio con una forchetta in modo che diventi più cremoso e quindi più facile da spalmare.

Spalmate il formaggio sulle strisce di mortadella, aggiungete un po’ di granella di pistacchi ed arrotolate.

Trasferite gli involtini su un piatto da portata e cospargete di farina di pistacchi.

Fate riposare in frigorifero un paio d’ore prima di servire.

Et voilà, un antipasto velocissimo e davvero goloso.

Involtini di mortadella 2

Involtini di mortadella 3

2 commenti
  1. Giulia ha detto:

    ha ha, io di certezze non ne ho mai avute (dal dentista intendo!) fino a quando non ho iniziato a prendere le vitamine pre-natal prima che nascesse mio figlio. Poi all’improvviso tutti i miei denti hanno smesso di bacarsi! La dentista dice che era il calcio delle vitamine! Parodi o non parodi, questi rotoli mi paion veloci e sfiziosi. ciao a presto, Giulia

    • Mah speriamo che anche i miei smettano di bucarsi col tempo! Grazie mille un bacione

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: