Straccetti di pollo al cardamomo e porri al Marsala

Non credevo che dover ristrutturare casa potesse essere una tale fonte di stress. Per chi non lo sapesse io ed il Trattore ci trasferiremo in una casetta nuova, era inevitabile data la ridotta metratura della nostra dimora attuale. Abbiamo già scelto i pavimenti, i muratori stanno lavorando, le porte le abbiamo trovate ed aspettiamo con ansia il preventivo della cucina (che ovviamente ho disegnato io ad immagine e somiglianza di una navicella spaziale in cui poter stendere pasta fresca dalla mattina alla sera). Quindi ho passato tutta la settimana nel magico mondo dei sanitari. Nella mia ingenuità pensavo che non sarebbe stato complicato scegliere water e lavandini, ma di fronte a me si è aperto un mondo. Li volete tondi o quadrati? Sospesi o a terra? Con la tavoletta col rallentatore? (EH???!!!) Per la doccia volete il soffione a colonna o col sali-scendi? Il piatto della doccia lo volete in ceramica o in acrilico? E via così per ore ed ore ed ore… Stamattina avrei voluto rispondere all’ennessimo venditore di sanitari: “io vorrei solo fare pipì in pace, è così complicato?” Visto che sono prossima all’esaurimento nervoso (causato anche da insensate disquisizioni sull’ubicazione perfetta per l’asciugatrice) credo che opterò per un funzionalissimo buco sul pavimento con a fianco un secchio d’acqua, minima spesa massima resa.

Ed ora vediamo questa ricetta sana, leggera, facile e veloce, cosa volete di più?

Straccetti di polli al cardamomo e porri al MarsalaINGREDIENTI PER 4 PERSONE:

480 gr di petto di pollo

3 porri

burro (o margarina vegetale)

mezzo bicchiere di Marsala

cardamomo

sale e pepe

 

Pulite i porri e tagliateli a fettine sottili.

Metteteli in una padella con una noce di burro e fateli cuocere per circa 10 minuti. Metteteli poi in una ciotola. Tagliate il pollo a straccetti e mettetelo a rosolare  con una noce di burro ed il contenuto di 4 baccelli di cardamomo nella stessa padella in cui avete cucinato i porri.

Straccetti di pollo al cardamomo e porri al Moscato 2Dopo 3 minuti aggiungete il Marsala e continuate la cottura per altri 5 minuti.

Unite poi i porri, il sale ed il pepe, e fate cucinare per altri 2 minuti, poi servite.

Buon sabato a tutti!

Comunicazione di servizio: a breve aprirò una nuova rubrica intitolata: “Io e Cracco”. Continuate a seguirmi per saperne di più (ci sarà da ridere).

2 commenti
  1. Giulia ha detto:

    buono questo polletto!
    PS Io non sono contraria alla quantita’ di scelta disponibile per water e lavandini. Il problema e’ che scelgo sempre le versioni piu’ costose!

    • franciwp ha detto:

      Ahahah io sì, c’è decisamente troppa scelta, a me basterebbe un secchio ahahah

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: