Seppie gratinate ai broccoli e polpette di seppie e broccoli (2 ricette in un post insomma)

Vorrei cominciare dicendo che tornare al lavoro dopo 2 settimane abbondanti di relax con mamma e papà è tragico. Ho stabilito (e quindi presto sarà legge) che il rientro dalle ferie non deve essere intenso, non bisogna ricominciare subito a lavorare come se niente fosse, come se nessuno di noi avesse preso 5 kg tra Pandori e Lasagne, ma bisogna stabilire una tabella di marcia che ci permetta di abituarci nuovamente alla solita routine e alle solite 8 ore di lavoro. Quindi la mia teoria è questa: per la prima settimana si va a lavorare un giorno un sì e un giorno no (giusto per avere il tempo di risistemare casa e mettere via l’albero di Natale). Dalla seconda settimana si lavora ogni giorno, ma un giorno si fanno 8 ore mentre quello successivo mezza giornata, questo per non iniziare subito ad accumulare troppo stress. E dalla terza settimana si può ricominciare a lavorare normalmente. Sto raccogliendo le firme per fare in modo che questa teoria venga presto presa in considerazione dai nostri parlamentari, per ora abbiamo aderito io e la mia fedele tartaruga di peluche, lo so, siamo solo in due, ma mi sto organizzando per mettere un gazebo in ogni città per raccogliere consensi.

Forse è meglio smettere di delirare e passare a questa ricetta che mi ha stupito. Non adoro i broccoli e l’abbinamento con le seppie non mi ispirava molto, ma mi sono dovuta ricredere, è veramente un modo alternativo e gustoso per cucinare le seppie. Ci tengo a precisare che le mie più che seppie erano seppioline e che riempirle tutte è stato un po’ snervante, ma se trovate delle seppie normali non ci saranno problemi.

Seppie gratinate ai broccoliINGREDIENTI PER 6 PERSONE:

12 seppie

18 gr di broccoli a cimette

2 fette di pancarré

1 scalogno

olio e sale

 

Pulite le seppie dividendo i corpi dai tentacoli.

Tuffate tutto in acqua bollente. Dopo 3 minuti di cottura togliete i sacchi e continuate a cucinare i tentacoli per 10 minuti (nel caso di seppioline bastano 5 minuti).

LessateSeppie gratinate ai broccoli 2 i broccoli in acqua bollente per circa 10 minuti, poi scolateli.

Tritate lo scalogno e soffriggetelo in poco olio per un paio di minuti.

Tritate i tentacoli delle seppie nel mixer, poi amalgameteli coi broccoli. Unite poi lo scalogno, regolate di sale e mescolate bene.

Asciugate i sacchi delle seppie e farciteli col ripieno. Metteteli quindi su una teglia rivestita di carta da forno.

Tritate le fette di pancarré e distribuite il trito sopra le seppie ripiene.

Irrorate le seppie con un filo d’olio ed infornatele a 250 gradi per 10 minuti, finchè non saranno dorate in superficie.

Ma io vi avevo promesso due ricette. Nel mio caso avevo avanzato un po’ di ripieno e sinceramente era un peccato buttarlo via. Quindi ho deciso di fare delle polpette.

Polpette di seppie e broccoliSenza aggiungere nulla al ripieno ho semplicemente creato le polpette con le mani e le ho infornate insieme alle seppie ripiene.

Anche in questo caso devono restare in forno finchè non diventano leggermente dorate.

Il sapore è decisamente ottimo, ma col senno di poi avrei aggiunto un uovo per renderle un po’ più consistenti (si sfaldavano molto facilmente), ma oltre a questo non cambierei nient’altro

Visto che oggi vi ho regalato non una, ma ben due ricette, mi fareste un piccolo favore? Cliccate qui e poi sul cuoricino sotto il mio nome, in questo modo mi aiuterete a diventare blogger ufficiale di grazia.it. Grazie!!! 🙂

2 commenti

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: