Carbonara di zucchine

Il risveglio di stamattina è stato poco piacevole e devo dire che la mia indifferenza irresponsabile verso il terremoto mi ha turbato. Stavo sognando di essere in una foresta abitata da inquietanti esseri in stile Tim Burton, quindi più che un sogno era un incubo, quando mi sono svegliata pensando: “ma chi è che mi scuote? No oggi a scuola non ci vado! No smettila di scuotermi!” Poi mi sono resa conto che nessuno mi stava scuotendo, ma che qualcosa stava scuotendo la casa intera. “Ah il terremoto”. A questo pensiero sono seguiti i seguenti: “oddio forse mi dovrei mettere al riparo, sembra forte…ma non scricchiola nulla…però fa un bel boato…chissà se la porta della camera è su un muro portante…” e mentre cogitavo e cogitavo sotto le coperte il terremoto è passato, e hanno iniziato a chiamarmi per sapere se sono viva e sì, mi sento un po’ strana perchè per fortuna qua non ci sono danni, ma forse la prossima volta devo rendermi conto un po’ prima di cosa sta succedendo. Cosa ci volete fare, le bionde sono tali anche in caso di emergenza.

Bene, ora che sapete che sto bene e che quindi vi dovete sorbire ancora le mie idiozie (muahahah) possiamo parlare di questa carbonara di zucchine tanto buona e gustosa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

400 gr di pasta

6 zucchine

1 cipolla media

3 uova

brodo vegetale

parmigiano grattugiato

olio, sale, pepe

Fate soffriggere la cipolla tritata in un tegame con l’olio. Tagliate a pezzetti le zucchine ed aggiungetele alla cipolla. Fatele insaporire per qualche minuto e cuocetele aggiungendo il brodo quando è necessario. Le zucchine devono risultare quasi disfatte (la ricetta originale dice che ci mettono circa 20 minuti, io forse ho usato una padella un po’ piccola, ma ci hanno messo quasi un’ora).

Cucinate la pasta in acqua bollente salata e nel frattempo sbattete in una ciotola le uova col parmigiano, il sale ed il pepe.

Scolate la pasta, passatela in padella con le zucchine, incorporatevi le uova e mescolate bene. Spegnete il fuoco e servite.

Personalmente la trovo una ricetta molto gustosa e potrebbe esserlo ancora di più se aggiungete un po’ di panna alle uova sbattute. Se invece volete rendere questa pasta un po’ più leggera potete eliminare proprio le uova, ma non potete più chiamarla carbonara!

 

Aiutami a tornare una pesona normale: commentami!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: